le differenze tra farina 0 e farina 00

Farina 0 e Farina 00 : le differenze

Nella maggior parte delle ricette troviamo tra gli ingredienti la FARINA 00, perché?

La FARINA 00, essendo molto raffinata, si presta per molteplici lavorazioni ed assicura un buon risultato anche a chi non è esperto in cucina, ma ATTENZIONE :  il grado di raffinazione indicato come “doppio zero” significa che la farina di partenza è stata privata di moltissimi nutrienti e perciò si tratta di una farina povera di sali minerali e ricca di glutine.

La farina raffinata è una scorciatoia per ottenere risultati assicurati, a discapito, però, della nostra salute.

SAPER DISTINGUERE LE TIPOLOGIE DI FARINA

Come indicato nel DPR n 187/2001 (normativa sulla produzione e commercializzazione di sfarinati) la farina di grano tenero viene distinta in tipi (integrale, tipo 2, tipo 1, tipo o e tipo 00) in base alle proprie caratteristiche ovvero alla quantità di ceneri e proteine presenti in esse.

COMPOSIZIONE DELLA CARIOSSIDE (chicco):

  • INVOLUCRO – formato da una serie di membrane ricche di fibre e sali minerali, che una volta macinato diventa crusca
  • ENDOSPERMA – è la parte più consistente del frutto (occupa circa l’80% del volume complessivo), costituito prevalentemente da AMIDO
  • GERME – è la parte viva del chicco

PROCESSO DI TRASFORMAZIONE

Vi sono due metodi di molitura: il più moderno è la molitura a cilindri dove l’aumento della temperatura dovuto al riscaldamento del macchinario causa la perdita di vitamine e enzimi termosensibili. Nel mulino a cilindri è possibile dividere il chicco nelle sue parti, ovvero l’involucro che viene scartato, il germe che viene venduto per produrre  prodotti di cosmesi e ciò che rimane è l’amido che si trasforma in farina.

Il metodo più antico e tradizionale è invece la macinatura a pietra dove il chicco completo (ecco perchè si dice integrale) viene macinato lentamente e a bassa temperatura mantenendo inalterate le proprietà nutritive del grano.

Viene detta farina integrale così come esce dal mulino, appena macinata, ma una volta setacciata, passata nel buratto diventa via via più raffinata:

 

VALORI NUTRIZIONALI DEL FRUMENTO

I prodotti derivati dal frumento rappresentano un’ ottima fonte energetica perchè contengono un’ elevata quantità di amido e abbondanti proteine, quali albumine e globuline che hanno valore biologico elevato, oltre ai sali minerali. Queste sono però distribuite in quelle parti (germe e involucro) che vengono allontanate nei processi di molitura a cilindri, abbassando così notevolmente i valori nutrizionali delle farine bianche o “raffinate” rispetto a quelle integrali.

PERCHE’ NON PRODUCIAMO LA FARINA “00”?

Perchè non avrebbe senso: come spiegato precedentemente, il processo di trasformazione tradizionale, ovvero la molitura a pietra, è caratterizzato da una materia prima ricca di nutrimento e completa di tutte le sue parti che viene ridotta in farina di qualità, mantenendo le proprie caratteristiche. E’ inutile scorporare il prodotto finito per renderlo raffinato a tal punto da perdere componenti nutrizionali, cesserebbe lo scopo della macinatura a pietra.

 

8 commenti su “Farina 0 e Farina 00 : le differenze”

  • bartolomeo

    dice:

    Verissomo inoltre le famose farfalle da farina nella 00 non nidificano un motivo ci sarà.

    • Ecco..chissà perchè! Non vi è più nulla nella farina doppio zero..

  • Carlo

    dice:

    Bello , grazie ,piaciuto molto , credo faccia piacere a molti clienti ricevere delucidazioni cosi

    • Credo sia utile dare informazioni ai nostri clienti ma soprattutto rispondere a domande che vi vengono fatte spesso. Grazie Carlo.

  • Gianna

    dice:

    Io uso farine tipo 0 o tipo 1 e riesco a fare al meglio pane pizza pasta e dolci; non si vede la necessità di perdere preziosi nutrienti.
    Ottima la macinazione a pietra.
    Anni fa mi hanno proposto in prova per fare la pasta una farina 000 che andava di moda : risultato pasta collosa senza consistenza!

    • Esattamente, le farine 0 e 1 già si prestano al meglio per molte lavorazioni senza rimetterci in salute. Ottima scelta!

  • Guido Chinosi

    dice:

    Ottimo articolo, come sempre molto esauriente e anche molto comprensibile. Grazie continua cosi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

15 − quattordici =

ANTIPASTI RICETTE

Torta brisè con mele e formaggio

Una ricetta sfiziosa, ideale come aperitivo, antipasto o secondo piatto. Una torta dolce e salata composta da una base di...
Leggi tutto
Blog Cavanna CONSIGLI NOVITÀ IDEE MATERIE PRIME

Cremor Tartaro: cos’è e come utilizzarlo

Anche voi avete sentito parlare del cremor tartaro ma non sapete cosa sia, né tantomeno come si usi? Perfetto, allora siete nel...
Leggi tutto
DOLCI RICETTE

Come fare dei Cookies favolosi

I tipici biscotti americani con gocce di cioccolato: golosissimi! Biscotti semplici e veloci da preparare, famosi per la loro forma...
Leggi tutto
PRIMI PIATTI RICETTE

Polenta con salsa ai Porri

Un condimento originale per una polenta gustosissima L'autunno ormai fa da padrone e non ci resta che proporvi un piatto...
Leggi tutto
Blog Cavanna CONSIGLI NOVITÀ IDEE News

Come fare una crostata perfetta : i consigli e gli errori da evitare

La crostata alla marmellata è uno dei classici dolci della nonna per antonomasia. Ogni nonna aveva la sua ricetta personale...
Leggi tutto
Blog Cavanna CONSIGLI NOVITÀ IDEE News

Farine Senza Glutine: falsi miti, verità e segreti per utilizzarle al meglio

Negli ultimi anni si sente sempre più spesso di persone che sono intolleranti, "sensibili" o allergiche al glutine. In particolare,...
Leggi tutto
DOLCI RICETTE

Torta soffice zucca e mandorle

Un dolce che porta l'autunno in tavola con il suo profumo di cannella e rosmarino! Pronto a catturarti al primo...
Leggi tutto
DOLCI RICETTE

Pancake d’Avena

La tipica colazione americana: soffici FRITTELLE farcite con tanta fantasia Esistono molte varianti per preparare queste frittelle e ancor più...
Leggi tutto
Blog Cavanna CONSIGLI NOVITÀ IDEE News

Celiachia vs Intolleranza

Nel campo delle intolleranze alimentari, quella al glutine è tra le più conosciute e diffuse: la percentuale di persone che...
Leggi tutto
DOLCI RICETTE

Crostata alla marmellata 🚀

 Un classico che...con gli ingredienti giusti ed un pò di creatività riesce a stupire sempre!  Senza LATTE , senza LIEVITO,...
Leggi tutto

Iscritivi alla newsletter

To top