Cerca nel Blog

Categorie

farrotto radicchio

Farrotto Radicchio e Nostrale

Un primo piatto semplice e di stagione, ad alta digeribilita’ e ricco di sostanze nutritive!

IL FARROTTO è semplicemente UN RISOTTO, dove al posto del riso viene utilizzato il Farro Perlato: il procedimento è lo stesso, il tempo di cottura è maggiore (è possibile accorciare i tempi mettendolo in ammollo per 7-8 ore), ma la CONSISTENZA è UNICA! Si, perchè il chicco di farro si gonfia in cottura ma mantiene la sua corposità e per questo il risultato sarà croccante al punto giusto.

Proprio per la sua consistenza, questo cereale, si presta molto bene per insalate fresche estive (vedi ricetta Insalata di farro e fagiolini) ma, come ben sapete, sono solita utilizzare ingredienti di stagione: ecco allora un’idea tutta invernale con l’insalata raccolta nel nostro orto, il radicchio. Il suo sapore amaro si sposa perfettamente con un formaggio dolce e filante; io ho utilizzato un formaggio Nostrale, di produzione locale reperito qui in paese, voi potete utilizzare il formaggio che più preferite, purchè dal sapore dolce (meglio evitare formaggi troppo stagionati) e che si “sciolga” facilmente.

Con pochi ingredienti e semplici passaggi si ottiene un primo piatto davvero nutriente e sostanzioso: da provare!

farrotto

Farrotto Radicchio e Nostrale

Preparazione 20 minuti
Cottura 45 minuti
Portata piatto primaverile, piatto unico, primi primaverili
Cucina cucina vegetariana, estiva, primaverile, vegetariana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 300 gr Farro Perlato
  • 120 gr Radicchio
  • 100 gr Nostrale
  • 1/2 Cipolla
  • 50 ml Vino Bianco
  • 15 gr Burro
  • un cucchiaino di Olio di Oliva
  • 600 ml Brodo Vegetale
  • q.b. Sale

Istruzioni
 

Preparazione Brodo Vegetale

  • Preparare un buon brodo vegetale è semplice ma richiede un po’ di tempo per la cottura delle verdure. Se lo volete preparare nel modo classico vi basteranno carota, sedano, cipolla e pomodori: qui trovate la ricetta base con tutti i passaggi. In questo caso vi consiglio di preparare la dose indicata, 1,5 L , e conservare in frigorifero per alcuni giorni il restante brodo o, addirittura, conservarlo in congelatore per la prossima ricorrenza.
  • Se invece siete di corsa e volete accelerare i tempi vi basterà un pentolino con 600 ml di acqua, sale e dado vegetale (acquistato o preparato in casa): scaldare l’acqua, mescolare per far sciogliere il dado e portare a bollore. Spegnere la fiamma e coprire con un coperchio per mantenere il brodo caldo.

Preparazione Farrotto

  • Per prima cosa pulire la cipolla e tritare finemente. Lavare le foglie di radicchio, asciugare con un panno da cucina, posizionare su un tagliere e fare delle striscioline (tenere da parte una o due foglioline centrali da utilizzare come guarnizione.
  • Prendete la casseruola che usate abitualmente per preparare il risotto, (io uso una pentola in pietra con bordi alti), aggiungere olio e cipolla, far soffriggere;  aggiungere il radicchio e far appassire leggermente, indicativamente 5 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  • Risciacquare il farro perlato per eliminare eventuali impurità, aggiungere in pentola e far tostare per bene. Aggiungere il vino bianco e lasciare sfumare (1-2 minuti a fuoco medio) (se in casa non avete vino bianco potete anche tralasciare questo passaggio).
  • Aggiungere il brodo CALDO pian piano, 2 mestoli per cominciare e poi ogni volta che il nostro farro risulta asciutto.
  • Lasciare cuocere per 40 minuti.
  • Mentre cuoce preparare il formaggio: eliminare la crosta e ridurre a cubetti in modo che si sciolga facilmente.
  • Trascorso il tempo di cottura aggiungere il nostro formaggio e il burro, verificare la cottura dei chicchi e spegnere il fuoco. chiudere con coperchio e lasciar riposare per 5 minuti. In questo modo si fa una sorta di mantecatura, il formaggio si scioglie e da quel sapore in più al nostro piatto. Impiattare e decorare con foglioline di radicchio.

Note

  • Se volete ridurre i tempi di cottura del farro è sufficiente lasciare in ammollo i chicchi di farro per 7/8 ore e poi cuocere per 15 minuti.
  • Il formaggio Nostrale può essere sostituito con un formaggio come la fontina o che scioglie facilmente, in alternativa questa ricetta si presta molto bene anche con la Gorgonzola.

 

Tags: , , ,
CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Leggi anche:

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutte le novità