Cerca nel Blog

Categorie

ravioli di zucca

Ravioli di Zucca

Pasta ripiena fatta in casa: una ricetta vegetariana semplice e gustosa

La pasta ripiena è sinonimo di domenica, di festività, di compagnia; perchè diciamolo “non è un primo piatto che consuma tutti i giorni”.

E prepararla in casa? A quanti viene in mente di stendere la pasta e preparare il ripieno?

Vi sorprenderete perchè questa ricetta è davvero semplice con un ripieno dolce, vegetariano e alla portata di tutti.
Per la pasta sono sufficienti due ingredienti: uova e farina. La farina da utilizzare è la Farina di grano tenero tipo 1, gustosa e integrale al punto giusto, facile da lavorare e da stendere anche per chi è alle prime armi.

Per il ripieno sarà sufficiente far cuocere la zucca a fette nel forno, in modo da asciugarla, aggiungere uovo, parmigiano pangrattato e un po’ di amaretti.

Io li ho preparati con la mia bimba di 6 anni, lei si è divertita tanto e le è bastato guardarmi e seguire i miei movimenti per capire come fare e realizzare dei bei ravioli, questo per dirvi che è davvero un gioco da ragazzi!

ravioli alla zucca

Ravioli di zucca

Preparazione 1 ora
Cottura 2 minuti
Riposo in frigo 20 minuti
Portata inverno, primi invernali, primi piatti
Cucina autunnale, invernale, Italiana, vegetariana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

PER LA PASTA

PER IL RIPIENO

  • 600 gr Zucca pulita
  • 100 gr Parmigiano
  • 20 gr Amaretti
  • 1 Uovo
  • q.b. Noce Moscata
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • se necessario Pangrattato

PER IL CONDIMENTO

  • Burro
  • Salvia

Istruzioni
 

  • Accendere il forno e preriscaldare a 180°.
  • Tagliare la zucca a fette, privarla dei semi e della buccia e disporre su una teglia coperta da carta forno. Infornare per almeno 25 minuti in modo che la zucca perda l'acqua.
  • Intanto preparare la pasta: su un piano di lavoro disporre la farina a fontana, creare un solco al centro e rompervi le uova.
  • Inizialmente sbattere le uova con l'aiuto di una forchetta incorporando pian piano della farina, poi impastare con le mani fino ad ottere un impasto omogeneo e liscio.
  • Avvolgere la pasta in pellicola per alimenti e riporre in frigo per 20 minuti.

PREPARAZIONE RIPIENO

  • Una volta cotta la zucca trasferirla in uno scolapasta e "strizzare" con le mani per rimuovere l'acqua in eccesso. trasferire in un mixer o passaverdura e lavorare fino ad ottenere una purè.
  • In una ciotola unire il purè di zucca, il parmigiano grattuggiato, l'uovo, sale pepe e noce moscata, mescolare e incorporare il tutto. Sbriciolare gli amaretti e aggiungere. Se necessario, se il composto risulta troppo umido, aggiungere del pangrattato e mescolare.

PREPARAZIONE PASTA

  • Preparare il piano di lavoro leggermente infarinato, montare la macchina tirafogli, prendere una porzione di impasto, appiattire leggermente con il mattarello e passare la pasta nella macchina assottigliandola sempre piu.
  • Passare il foglio di pasta sino allo strato più sottile, porre su un piano infarinato.
  • Prendere un po' di ripieno (indicativamente mezzo cucchiaino) e disporre in fila leggermente distanziati tra loro.
  • Ribaltare la pasta nel senso della lunghezza per coprire il ripieno.
  • Premere con le dita tutto intorno al ripieno per far aderire la pasta, con l'aiuto di una rotella dentellata tagliare la pasta in eccesso e creare la forma tipica dei ravioli.
  • Trasferire i ravioli su un vassoio leggermente infarinato ben distanziati tra loro.
  • Portare a bollore abbondante acqua salata, immegervi i ravioli e lasciare cuocere per 2-3 minuti (consiglio di assggiarne uno per verificare la cottura della pasta). Con l'aiuto di una schiumarola togliere i ravioli dalla pentola e metterli in un piatto da portata, condire con burro e salvia fatto precedentemente sciogliere e servire.

Note

Consigliamo di non scolare i ravioli nello scolapasta perchè potrebbero aprirsi e perdere il ripieno.
Potete congelare i ravioli mettendo direttamente il vassoio nel congelatore, una volta congelati li potete trasferire in un sacchetto. 
Tags:
CONDIVIDI

2 Commenti. Nuovo commento

  • La zucca va cotta in padella a fuoco lento o in forno per eliminare parte dell acqua ma non le sostanze nutritive.
    Per chi volesse dei tortelli non vegetariani può aggiungere un po’ di mortadella tritata fine insieme al ripieno come usano fare in Romagna.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Rimani aggiornato su tutte le novità Cavanna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


riceverai via mail un codice sconto del 10% per i tuoi acquisti online


Leggi anche:

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutte le novità

Rimani aggiornato su tutte le novità Cavanna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


riceverai via mail un codice sconto del 10% per i tuoi acquisti online