Cerca nel Blog

Categorie

primo piatto estivo vegetariano

Insalata estiva di Orzo

Un primo piatto vegetariano perfetto per l’estate.

Anche se quest’anno l’estate si è fatta attendere non possiamo rinunciare a quelle ricette fresche da gustare all’aperto, magari all’ombra di un grande pino marittimo, o a gambe incrociate su una coperta in mezzo a un prato, o semplicemente sul terrazzo di casa in compagnia di amici. Le insalate sono un piatto unico ricco di sapore e gusti che possono variare a seconda delle nostre preferenze, vegetariane, vegane, golose o salutari.

 

Il bello è che si può spaziare con il condimento ma anche con la scelta del cereale:

Ma non si utilizza solo il riso, infatti Farro perlato e Orzo perlato sono perfetti per queste preparazioni, si differenziano per la consistenza del chicco, più corposo e sostanzioso del riso, un esempio molto facile e veloce da realizzare è ad esempio l’insalata di farro con fagiolini.

 

Ci mancava solo una ricettina con l’utilizzo dell’orzo perlato ed eccola qui: fresca e coloratissima, con tante verdure di stagione e un tocco di aromatico dato dalla frittata a pezzettini. E’ vero la preparazione richiede un po’ di tempo, per la cottura del cereale in chicchi e la preparazione delle verdure, ma ne potete preparare una dose abbondante in modo da averne una scorta per alcuni giorni evitando così di passare ai fornelli le calde giornate estive.

Perchè scegliere l’ORZO PERLATO

L’orzo perlato non nasce così nel campo, quando viene raccolto conserva una parte esterna che deve essere tolta per poterlo cucinare e lavorare: il procedimento prende il nome di perlatura.

E’ un ottimo sostituto del Riso Carnaroli perché molto simile ma con proprietà diverse, ad esempio l’apporto calorico di 300 calorie circa per 100gr di prodotto, ha un alto contenuto di fibre, ed è ricco di amminoacidi, fondamentali sia prima che dopo lo sforzo fisico e per questo ideale per gli sportivi, ciclisti, corridori e atleti che fanno sport di resistenza. L’orzo ha un buon potere antinfiammatorio oltre ad essere un aiuto contro la stitichezza.

Per tutti questi motivi lo abbiamo scelto come ingrediente principale della nostra insalata estiva in modo che anche voi lo possiate utilizzare e usufruire di questi benefici.

Non fatevi intimorire dai tempi di cottura! Un trucco può essere mettere l’orzo a mollo la sera e prepararlo la mattina, riducendo i tempi di cottura a 15 minuti. Per questa preparazione però il chicco deve risultare croccante e non troppo morbido quindi consiglio di farlo bollire in acqua salata per 30 minuti circa, scolarlo e sciacquare con acqua fredda in modo da bloccarne la cottura.

Questa ricetta è molto semplice e con ingredienti di stagione ma potete arricchirla con della carne di pollo fatta cuocere ai ferri o dei cubetti di prosciutto per ingolosirla ancora di più oppure potete evitare la frittata ottenendo così una ricetta vegana.

A voi la scelta, intanto qui la nostra proposta fresca estiva.

Insalata estiva di orzo

Preparazione 45 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 1 ora 15 minuti
Portata estate, Insalata, piatto unico, pranzo, primi piatti
Cucina cucina salutare, cucina vegetariana, estiva, Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 250 g Orzo perlato
  • 1/2 Cipolla
  • 70 g Carote
  • 150 g Zucchine
  • 1 Peperone
  • 1 Frittata con erbette

Istruzioni
 

Preparazione Orzo perlato:

  • In una pentola capiente portare a bollore abbondante acqua salata.
  • Versare l'orzo in pentola e cuocere per circa mezz'ora (assaggiare alcuni chicchi per verificare la cottura, l'orzo deve risultare croccante, nè duro nè troppo morbido)
  • Scolare l'orzo, sciacquare con acqua fredda in modo da fermare la cottura, scolare nuovamente e tenere da parte.

Preparazione Verdure:

  • Pulire la cipolla, tagliare finemente e mettere in una padella ampio con un goccio di olio di semi.
  • Fare imbiondire la cipolla.
  • Pulire le carote, tagliare a piccoli cubettini e aggiungere in padella alla cipolla. Cuocere per 10 minuti rigirando di tanto in tanto con un cucchiaio.
  • Pulire le zucchine, tagliare a cubetti; pulire il peperone, tagliare a cubetti.
  • Aggiungere in padella le restanti verdure e cuocere senza coperchio per circa 20 minuti mescolando sovente per non far attaccare le verdure sul fondo della padella.
  • Spegnere il fuoco, trasferire le verdure in una cotola capiente e lasciare raffreddare.

Preparazione Frittata:

  • In una ciotola unire 3 uova, un pizzico di sale, un goccio di latte e una grattuggiata di parmigiano. Mescolare a mano con una frusta.
  • Lavare le erbette (menta, salvia, maggiorana, erba di san pietro..), asciugare e tritare le erbette con l'aiuto di una mezzaluna. Trasferire insieme al composto di uova e amalgamare.
  • Ungere leggermente con olio di oliva una padella antiaderente. Scaldare la padella e versarvi il preparato. Coprire con coperchio e lasciare cuocere per 6-7 minuti. Quando la frittata si stacca dal fondo della padella capovolgerla e cuocere ancora 5 minuti senza coperchio.
  • Rimuovere la frittata dalla padella e riporla su un piato piano e lasciare raffreddare.

Assemblaggio e condimento:

  • Prendere la ciotola delle verdure, unirvi l'orzo ormai freddo e infine la frittata tagliata a pezzettini.
  • Condire con un filo di olio extra vergine d'oliva, e volendo un cucchiaio di maionese.
  • Riporre in frigorifero e lasciar riposare un paio d'ore in modo che i sapori si amalgamino per bene.
Tags:
CONDIVIDI

1 Commento. Nuovo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Leggi anche:

Rimani aggiornato su tutte le novità Cavanna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


riceverai via mail un codice sconto del 10% per i tuoi acquisti online