Cerca nel Blog

Categorie

torta soffice zucca.e mandorle

Torta soffice zucca e mandorle

Un dolce che porta l’autunno in tavola con il suo profumo di cannella e rosmarino! Pronto a catturarti al primo morso!

Una torta semplice e dall’aspetto delicato, ma dall’animo bello grintoso!

Ecco, come promesso, vi presento la mia ricetta della Torta soffice zucca e mandorle, con zucca cotta in forno al gusto di rosmarino, farina macinata a pietra di grano tenero Tipo 1, farina di mandorle e cannella.

A primo impatto risulta semplice, compatta e forse un po’ anonima ma al primo morso tira fuori tutto il suo carattere.

Provare per credere! Se avete anche voi zucche in giro per casa e volete sbarazzarvene questo è il metodo più facile, economico e ecologico che ci sia (poi una volta tagliata la zucca, se ne avanzate potete preparare un Riso al forno con zucca e porri, o potete metterne dei cubetti in sacchetti gelo e surgelarli per preparare poi, all’occorrenza, delle gustose minestre).

La preparazione è facile, dovete solo tenere conto dei tempi: la zucca deve essere affettata e messa in forno per 50 minuti, una volta cotta, è necessario lasciare raffreddare e intanto pesare e preparare tutti gli ingredienti. Una ciotola capiente, uno sbattitore elettrico (in alternativa frusta a mano/ planetaria), una teglia a cerniera: non vi serve altro.

In pochi passaggi unite tutto e infornate.

Per vedere la videoricetta e seguire con noi il procedimento passo passo: clicca qui

Torta soffice zucca e mandorle

Preparazione 25 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 2 ore
Portata Colazione, Dolce, merenda
Cucina autunnale, invernale, vegetariana
Porzioni 4 persone

STRUMENTI

  • Teglia: ø 23 cm con cerniera

Ingredienti
  

Istruzioni
 

PREPARAZIONE DELLA ZUCCA

  • Questo passaggio è fondamentale per eliminare l’acqua presente nella zucca. Tagliare la zucca a fette (dello spessore di 1 cm circa), eliminare la buccia e i semi e posizionare su una teglia ricoperta da carta forno. Cospargere tutte le fette con un po’ di zucchero di canna e un rametto di rosmarino su ognuna. Mettere in forno preriscaldato a 180° per 50 minuti

PREPARAZIONE DELL’IMPASTO

  • Mentre la zucca si raffredda preparate tutti gli ingredienti pesati sul piano di lavoro e uno sbattitore elettrico con fruste (potete anche usare la planetaria o semplicemente una frusta ma attenzione ad amalgamare per bene tutti gli ingredienti). In una ciotola capiente sbattere le uova intere con lo zucchero, per qualche minuto.
  • Prendere una tazzina e unire cremor tartaro e bicarbonato mescolando bene, in una ciotola mettere la farina (attenzione solo la farina tipo 1 e non ancora la farina di mandorle) aggiungere la tazzina e mescolare con un cucchiaio per poi unire il tutto, a più riprese, al composto di uova.
  • Aggiungere l’olio a filo continuando a mescolare con le fruste finchè non sarà completamente assorbito; aggiungere la cannella e poi la zucca (non è necessario frullarla perchè sarà molto morbida, è sufficiente porre la zucca in un piatto e schiacciare con una forchetta). Mescolare tutto e aggiungere il latte.
  • Tritare le mandorle e unirle insieme alla farina al nostro impasto finchè non sarà ben amalgamato.
  • Foderare il fondo della teglia con cerniera, ungere i bordi con burro o olio: versare l’impasto nella teglia e infornare a 180° per 40 minuti, verificare con la prova stecchino.
  • Sfornare e lasciare raffreddare. Una volta a temperatura ambiente prendete un coltello e passatelo con cura sul bordo interno della teglia prima di aprire la cerniera; a questo punto ribaltare la torta su un piatto (di dimensione più grande rispetto alla torta) rimuovere il foglio di carta forno e ribaltare nuovamente su un piatto da portata.
  • Cospargere con zucchero a velo.

Note

CONSIGLI

L’aspetto della torta è molto semplice quindi se volete, prima di cospargere con zucchero a velo potete posizionare sulla superficie uno stencil e creare un dolce decoro di zucchero, quasi come fosse un centrino ricamato.
⚠️ Attenzione: la superficie della torta risulterà asciutta ma la sua consistenza molto umida tenderà a assorbire lo zucchero a velo, quindi metterlo solamente al momento di servirla
Potete sostituire Cremor Tartaro e Bicarbonato con una bustina di lievito chimico per dolci.
La dose della cannella è molto soggettiva, la prima volta è meglio non esagerare e un cucchiaino può bastare ma se siete amanti della cannella potete abbondare.
Tags:
CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Rimani aggiornato su tutte le novità Cavanna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


riceverai via mail un codice sconto del 10% per i tuoi acquisti online


Leggi anche:

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutte le novità

Rimani aggiornato su tutte le novità Cavanna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


riceverai via mail un codice sconto del 10% per i tuoi acquisti online