Cerca nel Blog

Categorie

torta di castagne e marroni

Torta di Castagne e Crema di Marroni

Come avrete già capito, la mia quotidianità è scandita dal ritmo delle stagioni, da ciò che produce l’orto, il giardino e, in questo caso, da ciò che produce il bosco.

Con il cambiare delle stagioni mutano i colori, i profumi ed i sapori e se la torta con i fichi segna la fine dell’estate, il passato di zucca segna l’arrivo della stagione fredda, ma..quale frutto esprime al meglio il gusto dell’autunno? Sicuramente la castagna. Per secoli ha rappresentato l’alimento principale delle popolazioni montane in autunno e inverno, frutto nutriente e potremmo dire “biologico” poiché racchiusa all’ interno del riccio è protetta da eventuali trattamenti chimici. 
Bollite o arrostite (le cosiddette caldarroste o come diciamo noi cuneesi “mondaj”) diventano un’occasione di condivisione e socializzazione dove ci si ritrova in cerchio a “spelare” castagne e chiacchierare; trasformate in crema o marron glacè rallegrano il palato dei più golosi; trasformate in farina diventano l’ingrediente dal gusto predominante per realizzare piatti dolci e salati come torte, biscotti, pasta fatta in casa o crepes.  

Ed ecco che, con l’arrivo del freddo, arriva il tempo di compleanni in casa nostra. Il primo compleanno d’autunno è quello della piccolina di casa che quest’anno ha compiuto 3 anni: l’idea era di fare una torta a strati ricoperta di crema che piacesse a grandi e piccini, un po’ diversa dal solito per stupire festeggiata e invitati.

Il risultato? Vi dico la verità, la sera dei festeggiamenti i bambini erano troppo entusiasti tra palloncini e regali che neanche l ‘hanno assaggiata la torta, il giorno dopo però hanno dato l’assalto a quel poco che era avanzato per poi dire: “Ce n’è ancora?

E questa è la soddisfazione più grande: una festa di compleanno riuscita, una bella/ buonissima torta e tanti tanti sorrisi.

Ed ecco come è nata la mia Torta di Castagne, con l’utilizzo esclusivo di farina di castagne è adatta anche a chi ha intolleranze

✏️ Vuoi conoscere le nostre farine senza glutine? Clicca qui

bambini con torta di compleanno di castagne decorata

Torta di Castagne

Preparazione 45 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 2 ore
Porzioni 4 persone

STRUMENTI

  • 1 Stampo di 22 cm Ø con cerniera

Ingredienti
  

Per la Torta

Per la Crema

  • 350 ml Panna Fresca
  • 350 gr Crema di Marroni
  • 300 gr Mascarpone
  • 30 gr Zucchero a velo

Istruzioni
 

Preparazione Torta

  • In un contenitore capiente montare (con le fruste elettriche o in planetaria) il burro morbido con lo zucchero ed un pizzico di sale, dopodichè aggiungere un uovo alla volta ed incorporare.
  • In una ciotola mettere farina, fecola, bicarbonato, cremor tartaro e cacao; mescolare bene gli ingredienti ed aggiungere al composto, infine aggiungere il formaggio spalmabile.
  • L’impasto è pronto e deve essere diviso in due parti uguali.
  • Imburrare ed infarinare una tortiera con cerniera di 22 cm di diametro, e distribuire su di essa metà dell’impasto (io in casa ho solo una tortiera con questa dimensione e quindi ho fatto cuocere la  “prima torta” e poi l’ho riutilizzata con lo stesso procedimento per la “seconda torta”; se avete due tortiere con medesimo diametro potete farle cuocere contemporaneamente).
    Infornare a 175° per 20 – 25 minuti, fare la prova con lo stecchino e lasciare raffreddare.

Preparazione della Crema

  • Mettiamo in una ciotola, o nella planetaria, panna, mascarpone e zucchero a velo ( per ottenere un risultato migliore basta mettere la ciotola vuota in frigorifero per alcuni minuti in modo da raffreddarla per bene), montare con le fruste elettriche sino ad ottenere un composto denso e spumoso.
    Aggiungere infine la crema di marroni con una spatola, unire facendo attenzione a non smontarla.

Adesso inizia la parte divertente: assemblare e decorare la torta.

  • Prendere la prima torta, metterla su di un piano /piatto o vassoio, bagnare leggermente con del liquore per dolci (ad esempio un goccio di marsala) o nella versione analcolica con acqua e zucchero semplicemente ( far sciogliere lo zucchero in acqua, lasciare raffreddare e utilizzare).
    Con l’aiuto di una spatola cospargere la torta con un abbondante strato di crema e poi ripetere l’operazione con la seconda torta, tenendo da parte un po’ di crema da metter nella sac a poche per decorare con ciuffetti la sommità della torta. 
    Per decorare il lato della torta, invece, io ho utilizzato le codette colorate per accontentare la mia bimba ma si può cospargere con granella di nocciole, briciole di marron glacé o lasciarlo nudo effetto “naked cake”.

 

Tags: , ,
CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Rimani aggiornato su tutte le novità Cavanna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


riceverai via mail un codice sconto del 10% per i tuoi acquisti online


Leggi anche:

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutte le novità

Rimani aggiornato su tutte le novità Cavanna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


riceverai via mail un codice sconto del 10% per i tuoi acquisti online